Operando sullo studio della origine del nome va ricordato come il cognome puo aver subito varizioni dialettali forme contrate  diminutivi lenizioni errori dovuti a errata trascrizione. Riteniamo quindi che il nome Pedicini-Pedicino sia verosimilmente originato  da Pedicini sul quale sono state tinvenute la seguenti notizie storiche e araldiche trate dalle fonti bibliografiche di araldis. Famiglia   di Benevento antica feudataria e patrizia, privilegiata dall`imperatore Carlo V nel 1536; investita nel 1733 del titolo di marchese di   Luogosano, ed ascripta al registro del cavalieri dk malta per giustizia perche passava in priorato, nel 1757, quarto ava paterfna del commendatore pietro paola pacca, avendo fatta la prova da Virgilio Pedicino primo stipite dal 1540. Questa famiglia e istinta quanto al maschi, la famiglia ha participato alla storia di Napoli ed alle sue vicende durante i trascorsi, concorrendo non poco alla nobilta e alle cariche istituzionali della stessa citta, fatte dai re che hanno regnato nel ducato di napoli. Molti regni hanno passato su questa provincia Bizantina, retta da un dux. Nel 638 Napoli fu dipendente del governatore della Sicilia e in seguito governata directtamente dall`imperatore. Il duca-vescovo Stefano II fu il primo dei duchi elettivi che si succedettero per circa un secolo, seguiti dai duchi ereditari. Oltre a Napoli il ducato comprendeva pozzuoli, cuma sorrento e la terra del lavoro, l'eta d┤oro fu il X secolo sotto i regni di Gregorio III, Sergio II, Atanasio II, Gregorio IV e Giovanni II; in tale periodo i duchi attuaroho una difesa efficace della Loro indipendenza ed una forte azione per allontanare i musulmani dal basso tirreno, nobilitando numerose famiglie tra i quali la medesima. verso l┤XI secolo, inizio la decadenza del ducato, dopo una serie di sconfitte inflitte dai Bizantini e dai Longobardi del principato di capua, per cui Sergio IV fu costretto a chiedere aiuto ai normanni appena apparsi nel mezzogiorno; come ricompensa a tale aiuto dovette ricompensare il loro capo, Rainolfo Orengot, con la concessione di aversa, nel 1077, la progressiva espansione normanna costrinse i vari duchi ad una penosa azione difensiva, che culmino nell`assedio di Napoli, nel 1078. I duchi dovettero rinunciare a tutto il territorio, tranne Napoli a favore di ruggero II d^Ôltavilla, primo re di Sicilia ed unificatore del mezzogiorno. Due anni dopo La morte di Sergio VII, ultimo duca, Napoli, che aveva mantenuto la propria indipendenza sotto forma di repubblica, entro a far parte del regno normanno di Sicilia.

 

Spanish

French

Italy

English